Segnalazione di mail-phishing con uso fraudolento del nome della Banca d’Italia

Torna a News

Segnalazione di mail-phishing con uso fraudolento del nome della Banca d’Italia

Segnalazione di mail-phishing con uso fraudolento del nome della Banca d’Italia

Sono stati segnalati tentativi di phishing effettuati mediante l’invio di e-mail a banche e istituti finanziari apparentemente provenienti da indirizzi di posta elettronica di figure apicali della Banca d’Italia. Le email utilizzano generici riferimenti lavorativi con inviti a ricontattare con urgenza il mittente.

Si avvisa che sia il mittente sia il testo del messaggio fanno indebitamente riferimento alla Banca d’Italia.

Al fine di tutelare il pubblico, la Banca d’Italia ha segnalato l’episodio alle Autorità competenti, riservandosi ogni altra iniziativa a tutela delle proprie ragioni e della propria immagine.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna a News